ARTMINING MILANO 2019

ZIUM ART ELIER/ Designer PAUL JW PARK

The Litta Variations / Opus 5 – Palazzo Litta, Milano

Design by: Hun-Chung Lee, Suk-Young Kang, Kang-Hyo Lee, Myoung-Wook Huh, Hae-Cho Chung, Sol Yoon, Se-Jin Bae, Hyun-Sik Kim, Soo-Yeon Hong, Seung-Woo Hwang, Young-I Kim, Hee-Ang Kim, Seon-Ghi Bahk, Soung-Chuel Park, Joo-Hyung Park, Gyung-Kyun Shin, You-Jin Um, Kuk-Won Woo, Ju-cheol Yun, Ye-Rim Lee, Sung-Pil Chae, Seung-Yoon Choi, Hyun-Ju Hong, Hee-Sook Ko, Yong-Joo Kim, Il-Hwa Kim.

Nell’attuale panorama mondiale di un cambiamento guidato da idee rivoluzionarie volte a spingere i confini del pensiero convenzionale, la Corea del Sud, con la sua famosa comunità artistica all’avanguardia, ospita molti pensatori innovativi, tutti artisti con una voce caratteristica. ARTMINING organizza mostre ed eventi che mirano ad aumentare la consapevolezza globale dell’arte e dell’estetica coreana, adottando l’approccio della “living art”, che utilizza lo spazio come contenitore di diversità, una caratteristica questa che non potrebbe mai essere raggiunta dal singolo oggetto. ARTMINING MILANO 2019 è una mostra che descrive l’intero processo di “qualcosa” che viene creato all’interno del “nulla” di uno spazio vuoto.

Gli artisti usano le emozioni cromatiche per mostrare la propria passione e la gamma di sentimenti universali dell’esistenza umana. ARTMINING MILANO 2019 riunisce opere di arte contemporanea coreana, artigianato e design in un’installazione multisensoriale che esplora emozioni e valori della società odierna dal punto di vista estetico.

photo credits Ruy Teixeira