skip to Main Content

BUILDINGS, SUGARCUBES

Dejana Kabiljo

Design Variations 2021

Installazione e Design by: Dejana Kabiljo

“… giunsero a una casina fatta di pane e ricoperta di focaccia, con le finestre di zucchero trasparente. Quando Gretel incominciò a rosicchiare lo zucchero, una voce sottile gridò dall’interno … d’un tratto la porta della casa si aprì e una vecchia decrepita uscì strisciando, appoggiata a una stampella”.

Hänsel e Gretel, Fratelli Grimm

Questo muro fatto di zucchero, indaga il tema della crescita e dell’avidità del mondo immobiliare e la sua mascolinità al livello base del settore edilizio: muratori, idraulici, carpentieri.
Ma cosa alimenta tutta questa potenza muscolare?
La dolcezza è immediatamente connessa al femminile, lo zucchero, invece, è la fonte di energia più rapida ed economica; la merce di un brutale capitalismo primordiale.

Il progetto “Buildings, Sugarcubes” si fonda su un sogno di prosperità ma anche sulla paura e il pericolo che c’è dietro, proprio come una favola che cerca di insegnarci una lezione.

Back To Top