Diller

Photo credits: Cristina Guadalupe Galvàn
DILLER SCOFIDIO + RENFRO

Diller Scofidio + Renfro (DS + R) è uno studio di progettazione interdisciplinare che lavora all’incrocio tra architettura, arti visive e performace. Fondato nel 1979, lo studio Yorkese ha costruito la sua identità grazie ad installazioni concettuali auto generate di arte e architettura prima di raggiungere la ribalta internazionale con progetti culturali e spazi pubblici su larga scala come: il Blur Building all’Expo svizzero 2002, Yverdon-les-Bains; il restauro e l’ampliamento del Lincoln Center for Performing Arts, e l’High Line: entrambi a New York. Nel 1999, Elizabeth Diller e Ricardo Scofidio sono stati insigniti del prestigioso premio “Genius” dalla MacArthur Foundation, (il primo assegnato nel campo dell’architettura), che ha osservato che il lavoro dello studio “dimostra quando l’architettura, intesa come la manifestazione fisica delle relazioni sociali, sia ovunque, non solo negli edifici”. Tra i progetti attualmente in corso dello studio possiamo menzionare il The Shed – il nuovo centro dell’innovazione artistica – e l’ampliamento del Museum of Modern Art entrambi a New York. Tra le installazioni artistiche e gli allestimenti in corso e recenti dello studio possiamo ricordare l’ EXIT al Palais de Tokyo, Paris; Musings on a Glass Box alla Fondation Cartier pour l’art contemporain, Paris; recenti performance come Be Your Self con l’ Australian Dance Theatre e Moving Target con Charleroi Danses in Belgio.

www.dsrny.com

Vedi anche

DS+R - Off The Cuffphoto ©Ruy Teixeira

OFF THE CUFF

A Matter of Perception 2017 – Palazzo Litta
Partner: Emeco | Eternoivica | Gaggenau | Living Divani | Trussardi | Zumtobel
Partner Tecnici: Maco Technology | L’Observatoire International | Thornton Tomasetti | Giovanardi | Redaelli