golddesign

Palazzo di Fraternità dei Laici
Piazza Grande – Arezzo
1° Dicembre 2014 – 6 Gennaio 2015

Concept e Art Direction Mosca Partners
Allestimento Paola Navone
Organizzazione e comunicazione Laura Carlini

L’oro è di moda. Non solo sinonimo di lusso ma al contrario un modo divertente, allegro, a volte ironico di pensare ad un oggetto, una superficie, un dettaglio degli spazi che viviamo ogni giorno. Così se una automobile tutta d’oro è forse una provocazione eccessiva, una scelta glamour degna di una rock star, non ci crea più nessun imbarazzo scegliere per la nostra casa una lampada, un tavolo, una sedia con questa finitura.
Il design, che ha sempre poco considerato l’oro, si è invece appropriato di questa tendenza e spesso con autoironia è stato capace di dare una nuova interpretazione e una nuova vita agli oggetti. Prodotti in produzione da decenni sono stati riscoperti dal mercato e ora sono di nuovo presenti in tutte
le vetrine oppure oggetti che sarebbero stati poco considerati in un altro colore sono diventati di successo ironicamente presentati in oro.
Una mostra quindi molto trasversale in cui tutti possiamo riscoprire la voglia di avere intorno un materiale che da allegria e in cui specchiarci, con cui stupire ed essere stupiti: dal sogno di una palestra da camera ad un letto barocco arricchito da tessuti straordinari, da una grande tavola pronta per una cena raffinata ai pezzi di serie disegnati dai più noti designer fino ai pezzi unici realizzati su ordinazione. Questa è GOLD DESIGN e non poteva non essere ad Arezzo: la città dell’oro.

Partner: Camera di Commercio Arezzo, Centro di Estetica, Confcommercio Arezzo, Dettagli d’Arredo, Fabbri Service Italy, Italpreziosi, Lapini, Pancar concessionaria Citroen Nissan, Tuttaluce Design.

Partner Tecnici: Francesco Conti, Trattoria del Leone, Mastrofisso Sugar, SuperPlum, Cartellonistica Tenzi, UnoAerre.

In collaborazione con: Artemide, Bosa, Capodopera, Casamilano, De Castelli, Edra, Elica, Flapper, Flos, Fontana Arte, Kartell, Kose, Laufen, NLXL, Opinion Ciatti, Regia, Reichenbach, Rubelli, Seletti, Technogym.