KIOSK

Turkishceramics

Bologna Water Design 2014 – Ex Ospedale dei Bastardini, Bologna

In collaborazione con: Turkishceramics.

La mostra Kiosk, organizzata dalla nota rivista di architettura ‘Architects’ Journal’ per Turkishceramics, presenterà progetti ispirati da alcuni architetti di fama internazionale, tra cui Zaha Hadid Architects , Hopkins Architects, Eric Parry Architects, ADAM Architecture, Studio Weave e Allford Hall Monaghan Morris. Gli architetti sono stati coinvolti nel progettare la struttura di una fontana di acqua potabile, incorporando ceramica e la storia architettonica del ‘kiosk’ La prima edizione della mostra Kiosk si è svolta tra Febbraio e Marzo 2014 a “The Building Centre” di Londra. La definizione di Kiosk, struttura nata in Turchia nel periodo ottomano come ‘gazebo’ da giardino, si è trasformata nel corso del tempo. Verso la fine del 17 ° secolo, i Kiosk rappresentavano fontane messe a disposizione dei cittadini dal Sultano: consistevano in strutture autoportanti in marmo, spesso decorate con preziose piastrelle di ceramica e ditribuivano acqua potabile. Gia’ all’inizio del 19 ° secolo i chioschi venivano comunemente utilizzati nelle città dell’Europa occidentale ed adattati alla distribuzione di prodotti di consumo, come biglietti, giornali e sigarette.