skip to Main Content

DESIGN VARIATIONS
for
MILAN DESIGN WEEK
6-12 JUNE 2022

Design Variations 2022 è una manifestazione in cui i protagonisti del mondo delle AZIENDE, delle ISTITUZIONI, della RICERCA celebrano ARCHITETTURA, DESIGN e cultura del PROGETTO all’interno di due palazzi, uniti da uno stesso fil rouge: il Circolo Filologico Milanese, nel cuore del quartiere di Brera e, il Palazzo Visconti, nei pressi di Piazza San Babila.

Moscapartners vi invita a partecipare a un’esposizione che diventa un percorso che connette il DESIGN e la CULTURA DEL PROGETTO a PATRIMONIO SOCIALE E ARCHITETTONICO DELLA CITTÀ, offrendo una pluralità di progetti e innescando uno scambio profondo tra le esposizioni, l’identità del luogo che le ospita, arte, ingegno, creatività e innovazione del progetto.

square_icon

L’esposizione si anima con il talento dell’artista Olimpia Zagnoli, autrice dell’installazione site-specific Cariatidi Contemporanee, che interpreterà la facciata del Circolo Filologico Milanese e di Palazzo Visconti con la collaborazione dell’Architectural Finishes team 3M che fornirà e installerà le finiture per le superfici.

 

CIRCOLO FILOLOGICO MILANESE

 

All’interno del Circolo Filologico si troveranno diverse realtà tra cui:

L’azienda altreforme che presenta Sissi e Otto, le novità ideate da Doriana e Massimiliano Fuksas che sposano i temi di ricerca, estetica e sostenibilità.

L’installazione di Assopiuma Associati che esprime i valori della sartorialità, del comfort e della sostenibilità.

L’allestimento firmato Nicola Gallizia di Battilossi che ricrea la magia della sala del trono della Cina Imperiale con i suoi preziosi tappeti.

La ricerca di Bufalini che celebra e reinterpreta le tradizionali tecniche di taglio della pietra.

La volontà di trasmettere l’importanza della fonte luminosa come oggetto di luce che esalta gli spazi e le scelte del design d’interni. Tipica dell’azienda Foris

Le sculture, realizzate da Kawashima, fatte di tessuti, rappresentano il paesaggio di Kyoto

Il racconto dei “nuovi riti dell’abitare” in una dimensione ibrida tra parole, illustrazioni e oggetti di design anfibio di Orografie.

I taccuini o agende di PdPigna che raccontano l’evoluzione dei tempi attraverso l’interpretazione di designer e artisti sotto la direzione creativa di Matteo Ragni.

Elena Salmistraro e Matteo Cibic arricchiscono la collezione New Atomic Age di Scapin con inediti e innovativi abbinamenti tra marmo e poliuretano.

Sodai con la collezione TOTEM a cura di Carlotta Fortuna, racconta la natura attraverso le storie che Carlotta vuole narrarci.

La vetrina M for Museum esplora nuovi percorsi per gli oggetti Supermama pur mantenendo i propri valori di bellezza, semplicità e inclusività

La seduta sospesa ispirata alla spensieratezza della primavera e ai ricordi dell’infanzia pensata da Sublimio.

L’azienda Thonet espone il “Circolo Thonet” una rappresentazione di nuovi prodotti firmati da designer internazionali accanto ai classici iconici dell’azienda.

IL CAFFÈ DEL CIRCOLO

Il remake del caffè del Circolo Filologico Milanese a cura di Marialaura Irvine è stato reso possibile grazie alla collaborazione con importanti partner tecnici, tra cui:

3M che ricopre le superfici del bar con le proprie pellicole architettoniche DI-NOC™.

Foscarini che illumina lo spazio con lampade decorative che, seducono se accese, sorprendono quando spente.

Fratelli Leonelli ripensano il cortile interno del Caffè e, con il loro progetto, creano spazi verdi moderni ed estremamente naturali.

Matteo Brioni sfrutta le peculiarità della terra cruda per arricchire e caratterizzare le pareti del Caffè del Circolo.

Tarkett attraverso l’utilizzo del Linoleum Tarkett riveste i pavimenti del Caffè con una superficie naturale e sostenibile apprezzata per le sue qualità naturali, il comfort e la lunga durata.

Thonet arricchisce il Caffè con sedute, divani e tavoli di fama mondiale creando spazi di incontro e socialità, come
negli storici caffè di Vienna.

Fangorosa decora lo spazio del Caffè con i loro vasi da tavola caratterizzati dal cotto umbro, venature del marmo, irregolarità del calcestruzzo e dalla potenza del cemento.

Forma&Cemento, un’eccellenza italiana nella lavorazione artigianale del cemento, progetta e realizza mobili e complementi d’arredo sia per lo spazio interno sia per l’esterno.

Methaphores decora gli interni del Caffè con i tessuti caratterizzati da una rigorosa selezione di fibre naturali e nobili, enfatizzate da colori vibranti e finish raffinati,

All’interno del Caffè del Circolo saranno presenti tre società, partners per il food&beverage:

Cosaporto che collabora con i migliori Chef, fiorari, Maestri Pasticceri e brand lifestyle, per proporre le migliori scelte della città, che sia un invito a cena, l’anniversario di famiglia, una festività o un regalo

Brothering, un catering di lusso con ricette elaborate, atmosfere curate nei minimi dettagli e uno staff di giovani professionisti che creano un servizio tailor-made.

Martesana milano 1966 che da oltre cinquant’anni contribuisce a scrivere le pagine della storia dell’alta pasticceria italiana unendo tradizione e innovazione.

square_icon

PALAZZO VISCONTI

All’interno di Palazzo Visconti si potranno trovare:

Woak con la sua nuova collezione, presentata in un contesto in cui si scontrano due secoli di metodi produttivi e artigianali. Il contrasto e la simbiosi dei due stili crea uno sfondo perfetto per i nuovi pezzi iconici e senza tempo.

Centro Studi Poltronova che presenta tre pezzi iconici dell’azienda toscana per testimoniare l’importanza della contaminazione culturale, della ricerca di integrazione e continuità tra differenti manifesti artistici.

La collezione tessile di LcD Textile Edition: un’edizione limitata, composta da fibre tecniche rielaborate in maniera semi artigianale.

L’esibizione della Scuola di Design del Politecnico di Milano, risultato del laboratorio “Design is Diversity”, si focalizza sul tema della “Diversità” come interpretazione del mondo contemporaneo.

Mario Trimarchi Design, architetto e designer, presenta “Close to the Edge ”, equilibrismi tra natura e progetto.

All’interno di Palazzo Visconti il partner per il food&beverage è:

Lumière Banqueting, che attraverso una cura attenta del dettaglio vuole creare il meglio in ogni momento condiviso.

Schermata 2022-05-20 alle 10.53.20
Back To Top