skip to Main Content

Legno Cucito / What's he building in there? Michele De Lucchi / Tom Vack Basalto Accardi Buccheri (art directors Medulum) Untitled #01 Luca Casonato Azoici Emmanuel Babled Azoici / Abstract Abyss Emmanuel Babled (photo concept) photo credit Valentina Zanobelli Arancione/Verde/Tortora FIBRA research | Adriana Fortunato e Caterina Fumagalli Bikini Miami Ingrid Taro The Calligraphist Ernesta Caviola Monumentino da Casa Alessandro Mendini Grande Monumento in trentasei porziuncole Carlo Lavatori Terrae Motus Mario Trimarchi Albero di Maillet-Stevens Santi Caleca Moonrise Hutte (di Raffaella Colutto) Saverio (dalla serie Casa Reale) Sara Rossi La Classica versione rossa Franco Raggi Exhibition poster "La Neo Merce" Miro Zagnoli Three black hole Alessandro Guerriero "Eros" con Antonio Sixty occhiomagico The Valley of the whirling trees Paolo Giordano "A Signurina" Sciacca Antonio Aricò Tribalismo di Culto Giacomo Giannini

Superstudio Maxi
via Moncucco, 35 – Milano
7 – 10 ottobre 2021
Nell’ambito di MIA Fair

Parallel 2021 nasce dall’opportunità di realizzare una mostra in collaborazione con MIA – Milan Image Art Fair, manifestazione affermata e seguita da un pubblico internazionale e sensibile. La mostra a cura di MoscaPartners è una indagine sul design e la fotografia.

Il mondo del design ha visto consolidarsi nel tempo un interesse sempre maggiore verso un design indipendente, cresciuto soprattutto fra le nuove generazioni che scelgono spesso di misurarsi e “misurare” le proprie idee e ricerche con gli strumenti delle diverse tradizioni artigianali, legate ai territori e al “saper fare”.

Lo sviluppo tecnologico inoltre permette oggi di realizzare a costi contenuti oggetti complessi spesso in piena autonomia; nel contempo l’applicazione delle tecniche tradizionali alla produzione di design contemporaneo offre una possibilità importante di valorizzazione della nostra storica filiera di artigiani di qualità – da sempre apprezzata e ricercata nel mondo – che è cresciuta negli ultimi anni favorendo le condizioni per la realizzazione di pezzi unici, piccole serie, edizioni limitate di oggetti di pregio.

Quando Michele De Lucchi definisce il fotografare un “atto di progetto”, “una fase fondamentale del processo di creazione sia nell’architettura che nel design”, riconosce l’intimo legame che esiste fra design e fotografia, ed è proprio questo che Parallel 2021 vuole indagare. Tuttavia, se per De Lucchi “scattare le fotografie (…) serve per dare un termine alla progettazione” che altrimenti “non finirebbe mai”, in Parallel 2021 la fotografia e il design segnano l’incipit, l’avvio di una riflessione, una affinità elettiva su cui costruire il dialogo.

Queste le considerazioni da cui nasce il desiderio di intraprendere un percorso che punta i riflettori su una selezione di autori internazionali contemporanei, designer indipendenti, edizioni limitate, art design, ricerche innovative che ragionano in termini di sostenibilità ambientale, e realtà artigiane che realizzano piccole serie di qualità, presentandole in uno spazio espositivo in accostamento a opere affini di fotografi di talento.

Molti i designer, aziende e fotografi in mostra: Antonio Aricò (design) con Giacomo Giannini (fotografia), Emmanuel Babled (Glass Design + Photo Project) con Valentina Zanobelli (Photography), Michele De Lucchi (design) con Tom Vack (fotografia), FIBRA research | Adriana Fortunato e Caterina Fumagalli (design) con Ernesta Caviola e Ingrid Taro (fotografia), Paolo Giordano (design + fotografia), Alessandro Guerriero (design) con occhiomagico (fotografia), Hütte (di Raffaella Colutto) (design) con Sara Rossi (fotografia), Accardi Buccheri (art directors Medulum) (design) con Luca Casonato (fotografia), Alessandro Mendini (design) con Carlo Lavatori (fotografia), Franco Raggi (design) con Miro Zagnoli (fotografia), Mario Trimarchi (design) con Santi Caleca (fotografia).

Questa prima edizione di Parallel getta un ponte verso il futuro, proponendosi come il primo passo in direzione di altre declinazioni e contaminazioni.

Back To Top