SAMOTRACIA

Mario Trimarchi

THE LITTA VARIATIONS / 4th Movement – Palazzo Litta, Corso Magenta 24, Milano

In collaborazione con: De Castelli

Mario Trimarchi ha progettato la prima moto con carrozzeria in rame per De Castelli. Mettendo da parte le tipiche curve aerodinamiche, la carenatura (involucro) che nasconde l’ingegneria interna è un’interpretazione visiva della velocità. Nel tempo, con l’ossidazione naturale del rame, l’oggetto si allinea al tempo della città, vissuta in una condizione di perenne contemporaneità. Trimarchi ha cercato di capire come disegnare la velocità e rappresentare la nostra fissazione del passare del tempo in relazione agli oggetti. “La moto sembra muoversi da sola, come se fosse il risultato di una sequenza di fotogrammi, un po ‘cubista, in un certo senso, ma anche seducente e ramata.

Albino Celato, CEO di De Castelli: “Il metallo, la sua lavorazione, la sperimentazione e la ricerca, sono il core business della mia famiglia da quattro generazioni. Potere applicare il know-how di De Castelli in un campo diverso dai mobili è stata una sfida avvincente, anche per la mia personale passione per le moto.

Photo credits Ruy Teixeira